venerdì 1 settembre 2017

Un Anno di Emozioni,Un anno con Voi.

Eccoci qui, giunte agli sgoccioli di questo “viaggio” in cui abbiamo avuto l’opportunità di vivere in prima persona , da cittadine coscienziose, la Realtà di Roma e del Lazio.
All’inizio di questo cammino, la meta sembrava cosi’ lontana ….ma, già è Settembre, quest’ anno è passato in fretta,con mille e altre questioni da affrontare, feste e meeting da organizzare...giornate di formazione con le scuole, giornate di pulizia e quanto altro…
Abbiamo affrontato questo tempo, almeno noi,me e Noemi, del circolo legambiente Mondipossibili, cercando di essere più “ aperte” possibili, sempre con il sorriso, sempre pronte a confrontarci con i cittadini .
Il bagaglio personale si è riempito di giorno in giorno, conoscendo realmente le varie lotte che affronta Legambiente nel territorio della Capitale, conoscendo ogni giorno, persone pronte a lottare per riavere o per mantenere quell’ambiente, quell’educazione ambientale che ormai sembra dimenticata da tutti.
Abbiamo conosciuto realtà diverse dalla nostra, come la “Cooperativa Sociale Barikama” a Martignano, la Cooperativa Fattorie Migranti, nel quartiere della Torraccia di Roma, abbiamo conosciuto il nostro Municipio,gli amici di Porta Pia, gli amici di Villa Leopardi, Tappami, Retake con cui tutti insieme, abbiamo collaborato.
Abbiamo avuto giornate dedicate alla conoscenza di noi stessi e degli altri ragazzi del Servizio Civile, con cui abbiamo affrontato diverse giornate
Siamo andati chi a visitare la Valle dell’Aniene, chi sul battello lungo il Fiume Tevere.
Abbiamo poi conosciuto, le classe di ragazzi in cui facevamo “Educazione Ambientale”. Con loro, è stato un lavoro difficile ma che ci ha permesso di fargli capire quanto sia importante salvaguardare l’ambiente , soprattutto a Roma e ci ha permesso di conoscere bene questi ragazzi, che spronati hanno dato il massimo.
Siamo state a Rispescia, in Toscana, per vedere e partecipare all’Assemblea dei Circoli di Legambiente, dove abbiamo visto con i nostri occhi,quanta gente c’è che si impegna a fianco di Legambiente ,proveniente da Tutta Italia.
Abbiamo organizzato e partecipato alla Magnalonga 2017,l’evento più grande e fantastico di tutta Roma. Vedere tutte quelle famiglie, tutte quelle persone , anche di una certa età, in bicicletta a promuovere la mobilità sostenibile, è stato veramente emozionante.
Noemi ha partecipato anche a Festambiente,dal 1 al 17 Agosto, a Rispescia, trattando di mobilità sostenibile e di abbattimento dello spreco di cibo.
Abbiamo avuto accanto persone magnifiche, sempre pronte al dialogo, allo “scontro “ costruttivo e a sostenerci…
Giornate intense, momenti emozionanti e un anno pieno zeppo di occasioni e incontri che porteremo sempre con noi.
All’inizio, quando ho inviato la mia domanda di Servizio Civile ero abbastanza disillusa,non mi aspettavo nulla,ma poi con il trascorrere dei giorni ho capito l’importanza di aver fatto una scelta del genere, una scelta che ti cambia la vita
Sembra una frase fatta ma è cosi.
Il Servizio Civile ti lascia il segno, ti migliora, ti cambia
Dovrebbe essere obbligatorio per tutti , visto che oggi più che mai,l’educazione civica, il rispetto dell’altro, l’educazione ambientale ,la salvaguardia delle nostre opere architettoniche, del patrimonio artistico delle nostre città , il rispetto per l’ambiente...ormai sono dimenticate…
Non finirò mai di ringraziare tutti quelli che mi hanno dato questa opportunità, di viverlo a pieno, cominciando da tutto lo “ staff “dell’Arci Servizo Civile Roma,Paola, Francesca, Teresa.. e tutti gli altri.
Il Circolo Legambiente MondiPossibili, Roberta Miracapillo, la nostra OLP, per tutto quello che ci ha trasmesso con la sua caparbietà e con la voglia di fare
Chicca, per essere stata “ come una sorella” durante questo splendido anno, Lorenzo Barucca e Alessio Di Addezio, con i loro sorrisi e la loro voglia di fare.,sempre pronti a rispondere a mail o a lavorare insieme .
Siete stati importanti tutti , avete lasciato un segno profondo nelle nostre vite, e sicuramente , lo dico da parte mia e di Noemi,ci avete dato l’opportunità di crescere ancora, di sentirci soddisfatte di ciò che facevamo,di sentirci parte di una grande comunità, di una grande Famiglia, che nonostante i tempi che corrono, crede ancora che si possa agire in nome delle bellezze naturali, che in primis il Lazio , deve salvaguardare.

Un anno pieno di Voi, non finirò mai, anzi ...non finiremo mai di dirvi GRAZIE.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento!

Cerca nel blog