venerdì 21 dicembre 2018

Sabato 22 Laboratori di Educazione Ambientale a Porta Pia

 Domani 22 Dicembre, insieme all'Associazione Tavola Rotonda, saremo presenti a Porta Pia per il mercatino natalizio.
Nel nostro stand troverete: Laboratori di Educazione Ambientale, i buonissimi panettoni di Fiasconaro, materiale informativo e diversi giochi di intrattenimento per bambini.
Il mercatino è organizzato dal Comitato Quartieri Salario Sallustiano e dall'Associazione Raccontarsi Raccontando

venerdì 7 dicembre 2018

AperiTE

L’11 Dicembre dalle 18:30 il circolo Legambiente Mondi Possibili organizza un aperitivo plastic-free: cibo e bevande saranno offerti esclusivamente in stoviglie biodegradabili e compostabili. Con l’occasione sarà possibile rinnovare la propria tessera Legambiente per il 2019 e sostenere le iniziative del circolo.

Per continuare ad essere noi, abbiamo bisogno di TE!

giovedì 22 novembre 2018

Panettoni Fiasconaro per Riace

Carissimi,
per il quinto anno consecutivo, in vista delle festività natalizie, è stata avviata la campagna "Amore per il Territorio” , iniziativa che, oltre a rafforzare il percorso associativo volto a contribuire all’accrescimento del valore identitario delle  produzioni agroalimentari, ha dato modo ai circoli di raccogliere contributi da destinare alle  proprie attività associative attraverso la distribuzione  dei panettoni artigianali prodotti a Castelbuono, nel Parco delle Madonie, dall’azienda F.lli Fiasconaro (www.fiasconaro.it).

Come già successo per le passate edizioni anche quest’anno la campagna non ha inteso tralasciare l’aspetto prettamente solidaristico che l’ha sempre contraddistinta ed è stato pertanto individuato quale obiettivo solidale al quale destinare parte del ricavato della distribuzione dei panettoni il sostegno al progetto di accoglienza per i Richiedenti Asilo di Riace, simbolo di accoglienza e di integrazione riconosciuto a livello internazionale che ha consentito una netta inversione di rotta sul piano sociale, economico e demografico in una delle aree più a rischio del nostro paese. Il modello costruito dal sindaco Mimmo Lucano e dai suoi collaboratori oggi sta andando purtroppo verso la  chiusura, e ciò  a causa delle decisioni recentemente assunte dal Ministero dell’Interno di interrompere il flusso dei finanziamenti statali e di scrivere la parola fine sul progetto Sprar di Riace, prevedendo la ricollocazione di tutti gli ospiti in altri centri. L’unico modo per continuare a tenere accesa la speranza è rappresentato, al momento, dal sostegno alla raccolta fondi pro Riace avviata alcuni mesi addietro dalla Rete dei Comuni Solidali (ReCoSol) che proseguirà nei prossimi mesi ed alla quale, appunto, intendiamo contribuire attraverso la nostra campagna.

 Il panettone, del peso di 1 kg, viene proposto nelle seguenti due tipologie:

  • al cioccolato, con copertura di glassa e senza canditi;
  • tradizionale, con uvetta e canditi d’arancia, aromatizzato al Marsala e Zibibbo;

il contributo minimo per ogni panettone è di 15€

Grazie per l’attenzione e per quanto tutti insieme riusciremo a fare per la migliore riuscita di questa operazione!

mercoledì 3 ottobre 2018

3 ottobre - Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'immigrazione" - firma l'iniziativa dei cittadini Europei WelcomingEurope !

Sono passati 5 anni dalla tragedia del 3 ottobre 2013, quando al largo dell’isola di Lampedusa 368 migranti persero la vita in uno dei più tragici naufragi avvenuti negli ultimi anni. Da allora oltre 17.000 migranti sono morti in mare.

Aggiungi il tuo nome a #WelcomingEurope per chiedere all’Europa canali di ingresso sicuri.

Dal 2013 a oggi gli arrivi sono nettamente diminuiti ma il numero di morti è aumentato. La strategia di criminalizzare le Ong e il soccorso in mare ha fatto impennare i decessi. 8,1 morti al giorno negli ultimi quattro mesi.

A settembre un migrante su cinque è morto nel mediterraneo.

Non possiamo più restare a guardare.

Agisci ora e firma l'Iniziativa dei cittadini europei per creare canali di ingresso sicuri per i rifugiati.

L'iniziativa dei cittadini Europei non è una semplice raccolta firme per fare pressioni ma una concreta azione di proposta legislativa che consentirebbe di regolare il fenomeno migratorio in modo efficace, umano, solidale e costruttivo per tutti.

Firma e fai girare tra i tuoi contatti!

lunedì 10 settembre 2018

Campagna tesseramento 2019

Carissime, carissimi,

ci siamo! Da oggi è ufficialmente aperta la nuova campagna SOCI 2019!

Il tema che ci guiderà quest’anno sarà la difesa e la valorizzazione del patrimonio ambientale, naturale, culturale e sociale del nostro Paese. Un tema inclusivo, sotto il quale è possibile comprendere la quasi totalità delle iniziative che la nostra associazione porta avanti ogni giorno da 39 anni, affrontando nuove sfide, rinnovandosi e mantenendo però ben salda la presa sul consolidamento interno e sulla costruzione di reti e alleanze sul territorio.

Importanti novità apriranno questo nuovo anno, come la nuova tessera formato card e la Tessera con le radici per chi sceglierà di iscriversi come socio sostenitore: per ogni socio, verrà piantato un nuovo albero nel Parco Nazionale del Vesuvio, che l’anno scorso ha visto bruciare oltre 3.000 ettari di aree di grande valore naturalistico.

Per compilare il modulo online: https://www.legambientemondipossibili.org/p/diventa-socio.html

A presto!

lunedì 28 maggio 2018

Lavoro, Bellezza, Futuro nella Valle dell’Aniene - VOLER BENE ALL'ITALIA



Lavoro, Bellezza, Futuro nella Valle dell’Aniene

DOMENICA 3 GIUGNO
dalle ore 11.30
℅ IL CASONE - VALLE DELL’ANIENE   
Via Roma 103-105 - Anticoli Corrado (Rm)


Il Circolo Legambiente Mondi Possibili e l’Aps Tavola Rotonda  vi invitano a festeggiare insieme Voler bene all’Italia per brindare all’approvazione della legge 158/2017 sui piccoli comuni.

Una vittoria che arriva dopo sedici anni di battaglie per imporre all’attenzione della classe politica l’importanza strategica dei centri con meno di cinquemila abitanti, che oggi rappresenta uno strumento di indirizzo e un’occasione da non perdere per orientare fondi e misure future su un tema, il disagio insediativo e le disuguaglianze territoriali, che ancora sconta gravi ritardi e pesanti problematiche economiche e sociali.

Un risultato raggiunto anche grazie allo straordinario lavoro di valorizzazione di questa Italia “minore” che Legambiente ha portato avanti chiamando a raccolta il mondo dei Parchi, dell’agricoltura, delle imprese che innovano, della montagna e del turismo di qualità costiero, delle reti di turismo delle aree interne e che deve continuare a fare a partire da questa edizione di svolta.
La scommessa adesso è fare in modo che la legge venga attuata e che permetta di trovare strumenti innovativi ed efficaci e aprire una nuova stagione che rimetta i piccoli centri rurali al centro delle dinamiche di rilancio del sistema Paese. Per questo leghiamo l’evento quest’anno alla sottoscrizione di un Appello al Presidente della Camera per l’attuazione della legge per i piccoli comuni (che potete leggere qui http://www.piccolagrandeitalia.it/pgi/appello-ai-presidenti-della-camera-e-del-senato-italiano-onorevole-roberto-fico-e-sen-maria-elis), per mettere subito più risorse a disposizione del fondo, emanare i decreti attuativi e rendere fattivo e concreto il percorso di innovazione progettuale di cui questi territori hanno bisogno.
Programma

Ore 11.30 - Introduce  Roberto Scacchi - Direttore Regionale Legambiente Lazio

Interviene  Sandro Polci - Comitato scientifico Nazionale Legambiente - architetto, partner cresme consulting, presidenza comitato scientifico legambiente, svolge attività didattica, di ricerca e progettazione. Da alcuni anni si è lasciato plagiare dal Camminare (lento) e dalla Via Francigena.


Ha ideato e proposto il Festival Europeo della Via Francigena "Collective Project, voluto da AEVF e Associazione Civita. Vari articoli in proposito e manuale ("La valorizzazione della Via Francigena. I percorsi, l’accoglienza, l’offerta culturale", scaricabile anche da www.Civita.it). Ha tanti buoni compagni di cammino, tra i quali Nerì Marcorè e Giovanni Balzaretti che hanno portato in scena alcune sue, forse improbabili, storie.

Proiezione video di Leora Balbi - Servizio di Volontariato Europeo APS Tavola Rotonda

La Regione Lazio e i piccoli comuni

Visioni, progettazioni e pratiche nella Valle dell’Aniene. sono stati invitati:

Carmine Marinucci - DiCultHer
Gianni Russo - Responsabile Nazionale Acquaviva Uisp - Contratto di fiume Aniene - Anienexplora
Vittorio Meddi - Sindaco di Anticoli Corrado
Roberta Miracapillo - Presidente Circolo Legambiente Mondi Possibili
Maurizio Forte - Cammino di San Benedetto
Nunzio D’apolito - Terramare
Paula Caccavale - Vice presidente A.C.L’Arca di Corrado
Carlo Infante - Urban Experience
Luigi Tilia - Presidente V.A.R.A.  per Il Cammino dell’Aniene
Alessio di Addezio - Aps Tavola Rotonda / Tutor Servizio di volontariato europeo

Coordina l’incontro - Lorenzo Barucca - Presidente APS Tavola Rotonda

Presentazione alla comunità della Manifestazione di interesse per Palazzo Carboni

Ore 13.30 Degustazione in terrazza Mangiar Bene in Italia con lo chef Renato Gregori - Chef Around: un’occasione per conoscere e degustare prodotti tipici provenienti dalla Valle dell’Aniene  (a contributo libero)

Durante la giornata saranno organizzate attività per bambini e ragazzi a cura di Leora Balbi e Vasiliki Vasileiou - Servizio di Volontario Europeo A Ruota Libera Onlus/A.P.S. Tavola Rotonda

Siamo promotori insieme a tantissime realtà della Valle dell’Aniene del percorso verso il Contratto di Fiume per l'Aniene con il patrocinio della X Comunità Montana

Si svolgerà l'1, 2  e 3 giugno "ANIENEXPLORA"  - la   discesa integrale  dell' Aniene, dalle sorgenti al Tevere, con vari mezzi,   finalizzata alla  ricognizione   conoscitiva sullo stato  del fiume

Il  Coordinatore scientifico del CdF , Ing Giancarlo Gusmaroli, sarà accompagnato da referenti associativi e istituzionali del territorio a percorrere tratti significativi e continuativi dell 'alveo fluviale e delle  aree  riparie dell'Aniene. 

Stante la particolare complessità  logistico organizzativa   dell'iniziativa,     la  partecipazione   è limitata ad un numero ristretto  di  persone   

L'intento  è  di consolidare  una  visione unitaria del bacino idrografico per la successiva  definizione delle aree tematiche peculiari ai vari tratti del fiume: -
difesa idraulica
qualità e quantità dell'acqua
riqualificazione,  fruizione e  valorizzazione del territorio fluviale. 

APPUNTAMENTO:  DOMENICA 3 Giugno - c/o Il Casone Valle dell’Aniene
INDIRIZZO: Via Roma 103-105 - Anticoli Corrado
ORARIO: dalle ore 11:30

E’ obbligatoria la prenotazione via mail a legambientemondipossibili@gmail.com


mercoledì 9 maggio 2018

Magnalonga X

La Magnalonga in bicicletta è una divertente passeggiata in bicicletta, non competitiva, con soste di degustazione. Si svolge una volta l’anno, a fine maggio. Il percorso della manifestazione, un itinerario all’interno della città di Roma lungo circa 20 km, è diviso in tappe durante le quali il gruppo dei 500 partecipanti sosta per assaggiare prodotti a km0 e biologici e per assistere a spettacoli e animazioni, o partecipare a workshop e dimostrazioni sportive.

La Magnalonga in bicicletta è un evento dedicato a mobilità sostenibile ed enogastronomia nato nel 2009 e che coinvolge, ogni anno, più di settecento persone tra partecipanti, volontari, visitatori e partner.

DECIMA EDIZIONE: MAGNALONGA X

Sabato 19 maggio 2018, Città dell'Altra Economia

Una X che racchiude una storia lunga dieci anni e, al contempo, racconta di un sistema urbano in grado di generare felicità, relazioni, bellezza.

In questa edizione proveremo a raccontare la città meno dibattuta e quelle che, a nostro avviso, possono essere le strade da percorrere, o già percorse, per rispondere alle incognite connesse alla grande bellezza e alla grande complessità di Roma.

Anche quest’anno i temi portanti di Magnalonga verteranno sul cibo, a cui il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo hanno dedicato il 2018, e sulla mobilità sostenibile, ma con uno sguardo alle sfide che la città deve affrontare e agli strumenti per vincerle: un viaggio attraverso la nostra idea di “mondi possibili” fatta di storie, volti e buone pratiche cittadine.

Nelle quattro tappe previste degusteremo prodotti di imprese virtuose che fanno grandi i territori; presenteremo associazioni, artisti e realtà impegnate, quotidianamente, a servizio di persone con fragilità; racconteremo storie di ordinario volontariato presentando quanto le associazioni che da dieci anni costruiscono questo piccolo grande evento, realizzano per offrire soluzioni alla nostra bella città.

Pronti per il viaggio? Scaldate i pedali, si parte!

Per iscriversi: http://www.magnalonga.net

Cerca nel blog